Mostra: 1 - 5 of 5 RISULTATI
Educazione Cinofila

L’arrivo di un neonato

L’arrivo di un bebè in casa è un momento delicato, perché tutti gli equilibri vengono sconvolti e le abitudini stravolte, soprattutto quelle di Fido. Per ridurre al minimo lo stress della cirostanza per il nostro amico 4 zampe, è bene iniziare con largo anticipo la sua preparazione al lieto evento, che potrebbe aver “annusato” ancora prima di voi. Ci sono una serie di accorgimenti che bisogna prendere affiché il rapporto tra il vostro cane e …

Educazione Cinofila

I bisogni di Fido

L’accreditamento è sentirsi abili e capaci, trovando il proprio posto all’interno del gruppo. I cani, essendo animali sociali, sono molto sensibili alle dinamiche di branco. Individuare le proprie abilità, confrontandosi anche con gli altri, è importante. Ancora più essenziale, è sentirsi rispettati e stimati. Com’è possibile che Fido realizzi questo bisogno? Prima di tutto, quando adottiamo un cucciolo, dobbiamo considerare la razza di appartenenza o l’eventuale mix. Ogni razza nasce per svolgere un particolare lavoro …

Educazione Cinofila

Richieste di attenzione

I cani sono degli acuti osservatori. Ci guardano mentre facciamo le pulizie, cuciniamo, guardiamo la tv e addirittura quando andiamo in bagno. Ci conoscono molto meglio di quello che pensiamo, sanno le nostre abitudini e conoscono gli oggetti che ci interessano. I quattro zampe che soddisfano tutti i loro bisogni fondamentali, difficilmente cercheranno di attirare l’attenzione del proprietario perché saranno stanchi ed appagati. Al contrario, quelli annoiati si ingegneranno per avere gli occhi su di …

Educazione Cinofila

I cani comunicano? Certo che si!

Per gli esseri umani la comunicazione è principalmente verbale, ma per i nostri amici a quattro zampe è soprattutto visiva, olfattiva e tattile. Alla fine degli anni 80 Turid Rugaas, un’esperta cinofila norvegese di fama internazionale, ha riconosciuto diversi movimenti e posture che i cani utilizzano per comunicare. Sono circa una trentina di segnali, denominati Segnali calmanti. Alcuni sono chiaramente visibili, altri sono quasi impercettibili ed hanno principalmente tre funzioni: calmare sé stessi o gli …

Educazione Cinofila

Museruola: come indossarla giocando

Sono davvero rare le persone che portano con sé la museruola quando sono a passeggio con il loro fidato amico, ma la legge è chiara al riguardo. Secondo l’art. 1. al punto 3 bisogna: – utilizzare sempre il guinzaglio (massimo 1 metro e mezzo di lunghezza) durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate dai comuni; – portare con sè una museruola, rigida …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi